Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Luogo omicidi: Iran – Kerman

Periodo omicidi: 2003

Vittime: 5 (due donne e tre uomini)

Banda composta da sei fanatici fondamentalisti, tra i quali due agenti di polizia in servizio di leva. I sei membri hanno un'età compresa fra i 19 e i 22 anni e sono convinti di possedere il “diritto divino” di scegliere chi deve vivere o morire per riformare in senso morale la società iraniana. Durante il 2003, rapiscono e uccidono persone che giudicano colpevoli di aver praticato il “sesso illegale”, cioè quello al di fuori del matrimonio. Una delle vittime, una donna, viene portata in un luogo isolato e uccisa mediante lapidazione; le altre quattro vittime sono affogate in una piscina. Non contenti, i sei fanatici trasportano i cadaveri in mezzo al deserto e, in segno di estremo disprezzo, li abbandonano per farne cibare gli animali selvatici. Il processo si svolge a porte chiuse per evitare sommosse popolari. Va registrato che alcuni familiari delle vittime e alcune frange più estremiste della popolazione hanno manifestato fuori dal tribunale chiedendo la scarcerazione immediata degli assassini, ritenendo che abbiano agito a fin di bene, allo scopo di preservare la moralità della società.


Tratto da: "I serial Killer" di Vincenzo Maria Mastronardi e Ruben De Luca

Advertisement