FANDOM

  • Dr. Woland

    È giunto il momento della quarta e ultima Creepy-Intervista.


    Questa volta a rispondere alle domande da me ideate è LiquiÐ, Owner della wiki e burocrate della stessa ormai da anni.




    Dr. Woland: Dunque, LiquiÐ… Come tutti sappiamo sei a oggi il proprietario del sito. Da quanto lo sei?

    LiquiÐ: «Beh, in realtà sono Owner insieme a Pisy, e anche se quest’ultimo è ormai inattivo entrambi condividiamo gli stessi poteri decisionali sulla wiki. Comunque sono stato eletto burocrate da VShade il 14 luglio 2015».



    Dr. Woland: Potresti spiegarci com’era il sito agli albori?

    LiquiÐ: «Non ero praticamente presente nel primo anno di vita della wiki: mi limitavo a cercare creepypasta da leggere e nulla di più. Mi sono iscritto nel 2013, e a quell’epoca c’era la più…







    Leggi di più >
  • Dr. Woland

    Eccoci alla terza delle Creepy-Interviste. Stavolta, a rispondere pazientemente alle mie domande è lo youtuber Orobic.

    Dato che l’intervista si è svolta mesi fa alcune risposte potrebbero sembrare anacronistiche, o comunque potrebbero essere cambiate nel tempo; ho tuttavia deciso di lasciare tutto com’era.


    Dr. Woland: Orobic, sei soddisfatto di quello che fai su YouTube?

    Orobic: «Assolutamente sì! Sono partito nel 2013 e fino ad ora sono migliorato sempre di più.

    In Italia le creepypasta stanno attirando via via maggiore interesse e la cosa mi fa molto piacere; ricordo che nel biennio 2010-2011 in pochi conoscevano il genere. Ma adesso la musica è cambiata, e mi piace pensare di esser stato un "pioniere" in Italia».

    Dr. Woland: Come hai cominciat…


    Leggi di più >
  • Dr. Woland

    È arrivato il momento della seconda tra le Creepy-Interviste. Questa volta dall’altra parte del tavolo virtuale c’è Kobal Art, moderatrice della nostra wiki, scrittrice di creepypasta, traduttrice delle medesime e, non da ultimo, artista.

    Cominciamo.

    Dr. Woland: Allora, Kobal… Sei da molti mesi un membro dello staff della wiki. Come ti sei sentita appena hai saputo che potevi diventare moderatrice?

    Kobal Art: «Mi sono sentita felice e onorata, poiché l’horror per me non è solo un genere, ma anche uno stile di vita e un modo in cui vedere il mondo (per quanto bizzarro possa suonare). Inoltre sono riuscita a dare il mio contributo personale alla community, cosa che ovviamente continuerò a fare in futuro».



    Dr. Woland: Ottimo. Comunque… Stavo pensan…



    Leggi di più >
  • Dr. Woland

    Salve, sono Dr. Woland!

    Oggi parte il progetto “Creepy-Interviste”, che coinvolgerà quattro persone facenti parte del mondo delle creepypasta (narratori, traduttori, scrittori, illustratori...). Posterò personalmente una intervista a settimana - a partire da oggi, venerdì 13 marzo 2020 - finché non ne avrò postate quattro in totale. Ogni intervista conterrà delle domande poste da me, con ovviamente anche le risposte degli intervistati. Non escludo che in futuro seguirà una seconda fase del progetto, con altre interviste.

    Cominciamo con FearOfDarkness, che narra creepypasta sul suo canale YouTube.


    Dr. Woland: Bene, FearOfDarkness… Quando hai cominciato a fare lo youtuber?
    Conoscevi già le creepypasta e, nel caso, ti sei da subito occupato di ess…


    Leggi di più >
  • Dr. Woland

    Buonasera a tutti!

    Dato che il secondo contest della Wiki è finito a mezzanotte di ieri (31 ottobre 2019) è venuto il momento di annunciare i risultati.

    I racconti dei primi tre classificati, come avevamo già detto, saranno inclusi permanentemente nelle Letture suggerite del sito, e il testo migliore sarà eletto creepypasta del mese di novembre 2019.

    Il tema era "Paure infantili", e ci rammarica che non siano arrivate molte storie: speriamo vivamente che in eventuali futuri contest ci siano molti più partecipanti!


    Passiamo alla classifica:


    Al terzo posto si piazza, dopo non poca discussione, il racconto Loro Lo Sanno di Captain Mantis;


    al secondo posto, invece, troviamo Il Colore del Vuoto di Dr. Woland;


    al primo posto, invece, c'è meritatamente…




    Leggi di più >
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.