FANDOM


Era un giorno come un altro. Jake era pronto per la gita scolastica organizzata nelle catacombe della città vicina. Era arrivato al bus in orario essendo in trepidante attesa della partenza, e prese a parlare con il suo amico sulle possibili cose che avrebbero scoperto riguardo a quel luogo misterioso.

Dopo un noioso viaggio in bus finalmente arrivarono, ma tra gli avvertimenti e i consigli che diede la guida, che risultava estremamente sinistra, vi fu la constatazione che nelle catacombe mancavano le ossa poiché quelle trovate erano state spostate nei più disparati musei. Ciò causò a Jake una grande delusione, dato che lui aveva aderito a questa iniziativa solo per quello. Comunque, il giro continuò normalmente, fino a che Jake non si separò dal gruppo. Dopo qualche istante trovò delle ossa. Corse a chiamare i suoi amici, ma non c'erano più. Vide comparire la guida da un cunicolo oscuro tutto macchiato di sangue, e disse: "Ho solo detto che le ossa trovate INIZIALMENTE erano state portate via".


Si udì un grido.
400px-Catacombe-Ro3ma1











Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.