FANDOM


Era una torrida sera di agosto quando 6 ragazzi (di cui 3 maschi e 3 femmine) decisero di uscire un po fuori. Ma dove?

Per una piccola dose di adrenalina, uno di loro decise di uscire di notte nel bel mezzo del bosco,davanti a quella che molti definivano una casa stregata. Stregata in quanto si diceva ci fossero entità sovrannaturali che la abitassero. Era la vecchia villa dei Crabblesquitch.



I ragazzi si videro laggiù al tramonto ed iniziarono a fare un accampamento con tanto di tende e anche un falò.

Dopo la cena,uno dei ragazzi propose una bella storia dell'orrore,quando sentirono una voce da dietro di loro che gli disse "Se volete posso dirvela io una storia".

I ragazzi si spaventarono,ma si risollevarono al pensiero di vedere un signore in carne ed ossa come loro. La fanno sedere tra di loro quando inizia a raccontare.



"Era una notte buia e tempestosa quando,nella villa dei Crabblesquitch (disse indicando la villa davanti ai ragazzi) il padre di famiglia si suicidò. Aveva 41 anni. I suoi debiti erano troppi...dopo 2 anni da quel mostruoso ed angosciante evento,iniziarono ad accadere eventi inspiegabili nella villa: liquido giallo trasudava dalla pareti,i figli avevano allucinazioni,la madre invece aveva paura di passare per i corridoi,in quanto ogni volta che lo faceva vedeva sempre gli occhi dei soggetti nei quadri che si muovevano guardandola.

Tutto ciò accadde fino a che non decisero di cambiare casa. Non ce la facevano più a sopportare la tensione e l'angoscia.Gli eventi,dopo il loro trasferimento finirono"



I ragazzi si guardarono tutti tra di loro,mentre il silenzio riecheggiava in sottofondo. Allora il signore disse,guardando i ragazzi,evidentemente sempre più confusi: "Ma...voi credete ai fantasmi? E a questa storia?"




I ragazzi dissero di si,quando ad un tratto...



...Il signore disse "Anche io" e scomparve.

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.