FANDOM


Stare sott'acqua. Stare sott'acqua, sotto metri d'acqua, sotto un mare d'acqua. Stare sotto a lungo.

Torni in superficie e ti rendi conto che il mondo che vedi non ti appartiene, non più.

Luce, troppa luce, percepisci solo i contorni delle cose.

Non sono cose ma persone. Ti fissano e piangono, ridono, ti toccano con le loro dita lunghe. Già le odi.

Una donna grassa, ingombrante, ti abbraccia, invade il tuo spazio vitale schiacciandoti lo sterno.

In un posto lontano della tua mente il suo nome è "mamma" ma tu sai che è solo un'etichetta. Non ha valore se la strappi.

Vorresti rubare la luce dai suoi occhi luminosi, privare dell'aria il suo petto grasso, lei ti abbraccia, non sa quanto la odii. Ti ha fatto male, più di tutti quel giorno.

Il giorno che ti ha messo al mondo.

Desideri dirglielo, farla piangere ma qualcosa ti blocca la gola.

Il segno rosso non è ancora guarito, sorridi malinconico sapendo che non lo farà mai.

È sera, l'orario delle visite è finito. Stavolta non ti fermerà nessuno, l'infermiera della sera prima è ACCIDENTALMENTE caduta dalle scale. Un lampo illumina i tuoi occhi verdi pensando alla posa innaturale assunta dal suo lungo collo secco.

Un'altra inutile persona melensa e gentile levata di torno, hai fatto un favore al mondo, era giovane, poteva salvare vite ancora a lungo.

Tiri fuori la corda, un'altra, leccandoti le labbra, pregustando già il momento. Sali sulla sedia, le dita fanno il loro lavoro, meccaniche. Un rituale che si svolge ogni sera ormai e ogni sera porti qualcuno al'inferno con te.

La porta si sta aprendo, chi ti salverà stavolta? Tu con lui non sarai altrettanto gentile.

Corda dopo corda, un girotondo infinito.

Ti prepari a stare sott'acqua sapendo che il percorso di una circonferenza non si conclude mai.

BENVENUTO ALL'INFERNO.



Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.