FANDOM


Avete mai sentito parlare dell'effetto Mandela? Io sì.

In pratica, gli individui colpiti ricordano cose in realtà mai accadute. Il problema è che molte persone diverse ricordano la stessa cosa mai accaduta.

L'effetto deve il suo nome alla blogger Fiona Broome, che quando nel 2013 scoprii che Nelson Mandela era morto rimase scioccata, in quanto ricordava perfettamente che l'eroe sudafricano era morto in carcere negli anni '80. Non era l'unica a ricordarsi questo fatto.

In ogni caso, da allora gli effetti Mandela documentati si moltiplicano, e con loro le teorie più strampalate per spiegarli: la più interessante vede il nostro universo "scambiarsi" con un universo parallelo, dove alcune piccole cose sono diverse: per questo certi fatti e oggetti sarebbero diversi da un giorno all'altro, e le persone avrebbero memoria di cose mai successe.

Io credo che tutto possa invece essere spiegato tramite il meccanismo del falso ricordo; in altre parole, i ricordi delle persone colpite dall'effetto Mandela sarebbero semplicemente un frutto erroneo della memoria. Ma quali sono gli effetti Mandela più famosi? Molti sono legati al mondo del cinema: ad esempio, alcuni si ricordano che Darth Vader in Star Wars dice: "Luke, sono tuo padre". In realtà però direbbe: "No, sono tuo padre". Questo è spiegabile con semplicità, secondo me... Un semplice errore, che sia di memoria o che sia di comprensione poco importa. Per altri, invece, nell'universo parallelo al nostro - che alla fine si è scambiato con quello a cui apparteniamo - la battuta era diversa.

Ma ci sono altri esempi, specie nel settore commerciale: aziende i cui nomi mutano leggermente, prodotti che subiscono lo stesso effetto, loghi che cambiano...

Io credo che sia semplice disattenzione. Il vero problema è che questo non spiega perché moltissime persone ricordino le stesse cose...

E voi, cosa ne pensate?




Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.