Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Doki Doki Literature Club è un videogioco sullo stile visual novel, che appare, a prima vista, come un semplice dating simulator ma che in realtà tratta ben altro. La storia è molto semplice: un ragazzo (impersonato dal giocatore) entra nel club di Letteratura del suo liceo, in cui ci sono quattro ragazze: Sayori, Natsuki, Yuri ed infine Monika.

Vi sono diversi finali e scene sbloccabili in base alla route scelta, ma Monika si rivelerà priva di route e per la gelosia eliminerà i file delle ragazze del gioco e il giocatore si ritroverà seduto davanti a lei in un'aula vuota e cupa. Facendo conversazione con essa, verrà rivelato come ha eliminato le altre e dove si trova quindi la cartella con i relativi file. A quel punto, il giocatore dovrà cercarla ed eliminarla dal gioco, facendolo tornare normale... solo senza di lei.

Il gioco in sè, appena ci si rende conto della sua vera natura, risulta già inquietante di suo ma se si aggiunge il fatto che spesso, come in questo caso, viene rotta la quarta parete la storia che segue assume tutt'altro che un aspetto normale.

Don Salvato, lo sviluppatore del gioco, dopo averlo finito di programmare, decise di provarlo ed era molto diverso dal prodotto che conosciamo oggi: in versione precedente, si poteva scegliere la route di Monika, e Sayori non soffriva di depressione ed era presente anche un personaggio di nome Elyssa, priva di route e le cui poesie erano di difficile interpretazione.

Il terzo giorno, quello in cui ci si deve dichiarare alla ragazza scelta, Elyssa risultava molto bizzarra poichè non ci rivolgeva più parola, limitandosi ad osservarci dallo sfondo, e dopo la confessione, il gioco si chiudeva. Dopo averlo riaperto, ci si ritrovava seduti davanti ad essa in una classe dell'istituto. Elyssa a quel punto procederebbe ad illustrarci i terribili modi di come ha ucciso le altre ragazze:  Sayori sarebbe stata impiccata, avrebbe rotto il collo a Natsuki, accoltellato Yuri ed infine fatto patire Monika cancellando e aggiungendo il suo file svariate volte solo per vederla urlare dal dolore.

Don Salvato decise poi di cancellare il file di Elyssa, ma dopo averlo fatto il gioco avrebbe cominciato a corrompersi, eliminando lo sfondo e sostituendolo con un nero infinito. Elyssa avrebbe preso ad insultarlo dicendo che lei non sarebbe mai stata cancellata e che infesterà il gioco per sempre. Il gioco tornò dopodichè alla normalità, ma di lei, non c'era traccia, Don Salvato non rigiocò a Doki Doki Literature Club e mise semplicemente il download sul sito, spaventato. Giocandoci tutta via, si scopre che Elyssa in realtà non è scomparsa del tutto ma ha creato una sua copia attraverso Monika, un file con una propria intelligenza che il creatore non riuscì mai a sistemare.

Advertisement