FANDOM


Gli esseri umani si suddividono in esseri inconsapevoli e in esseri lucidi. Un essere incosapevole vive per inerzia, sguazza nel mondo che lo circonda senza capirlo, sente ma non ascolta, guarda ma non osserva, chiaramente tu sei un essere incosapevole, tutti lo siamo, in fin dei conti.

Un essere lucido è in grado di percepire in maniera differente l'ambiente: ogni piccola sensazione, movimento, a tali esseri, è chiara come la luce del sole. Gli esseri lucidi sono intorno a noi, essi sviluppano una coscienza che porta a comprendere ogni singolo dettaglio, debolezza, paura degli uomini. Gli esseri lucidi possono acquisire poteri ben maggiori. Ma sta a te decidere.

Se volessi mai diventare un essere lucido, il mio scopo è insegnarti come fare. Sappi che però c'è un prezzo da pagare. Per prima cosa, scegli un gesto che testi la realtà nella quale ti trovi (respirare attraverso il naso pur avendolo tappato, alllungarsi le dita, possono essere esempi molto validi), ripeti il gesto per almeno otto volte al giorno. Metti in discussione la realtà nella quale ti trovi durante il gesto, o esso non avrà alcun effetto.

Dopo alcuni giorni, dovresti raggiungere lo stato di essere lucido nei sogni. Ciò vuol dire che durante il sogno, sarai consapevole di quello che ti circonda e potrai manipolarlo a tuo piacimento. Molti principianti si fermano quì. D'altronde, non esistono solo Sogni Lucidi. Esistono anche gli Incubi Lucidi, se dovessi mai ritrovarti in un incubo lucido dopo la procedura, sappi che sarà terribilmente angosciante e forse anche molto doloroso, questo perchè un essere lucido deve imparare a contentere le proprie paure e le proprie angoscie, ma per contenerle, deve prima imparare a conviverci. Potresti venire torturato in maniere che neppure immagini, rimanere immobilizzato per quelle che sembreranno ore, assistere a massacri terribili; e l'incubo, in quel caso, verrebbe amplificato dalla tua paura, la paura di "morire".

Questo è dovuto al fatto che stai andando contro il tuo subconscio, agli esseri incosapevoli, infatti, non è dato sapere cosa risiede nel proprio subconscio o nel proprio inconscio, che in realtà è la parte sovrana del corpo. Questo è ciò che genera gli incubi terribili ai quali quasi certamente andrai incontro. Comunque sia, superata questa fase entrerai nel "mondo lucido", il mondo lucido è un universo creato dalla tua mente, in cui tu sei il padrone di tutto. Ogni volta che ti addormenterai entrerai in tale mondo, e sarà tutto sempre più chiaro ai tuoi occhi, acquisterai capacità avanzate nei sogni e potrai direttamente interagire con la tua mente inconscia.

Fino a che non giungerà quel momento.

Sognerai un porto, la fitta nebbia, nient'altro che una luce in mezzo al nulla. Seguirai quella luce e ti si parerà davanti un'uomo anziano, il signor Cooper, che porta con sè una lanterna fiocamente illuminata, in piedi, sulle assi scricchiolanti di un vecchio pontile. Egli ti chiederà "Mi accompagnerai lungo il mio viaggio?" Se rispondi di no, egli si tramuterà in una forma demoniaca, il mondo del sogno si sgretolerà e non ti sveglierai mai, vivrai in eterno nel limbo creato dall'uomo anziano. Se rispondi di si, egli ti farà accomodare sulla sua scialuppa e ti condurrà verso tre isole, ti chiederà di volta in volta su quale isola approdare, ognuna di queste ti donerà una capacità specifica, ma al contempo richiederà un sacrificio, proporzionale alla capacità che sceglierai. Puoi anche scegliere di viaggiare su tutte le isole e stringere tutti i cosiddetti "Patti", ma non saprai mai quale isola corrisponde a quale capacità prima di approdarci. Per tornare indietro sarai costretto a stringere il Patto.

La prima isola è l'Isola della Coscienza, in essa acquisterai la "Consapevolezza Perfetta", grazie alla quale sarai perfettamente consapevole delle emozioni, sensazioni, vita, pensiero, debolezze, segreti, di chiunque incontrerai, la vita della gente normale non avrà più segreti per te. Se stringi il patto, quando tornerai sulla barca dell'anziano, egli ti toglierà tre dei tuoi sensi a scelta, in quanto saranno considerati superflui.

La seconda isola è l'Isola dell'Onniscienza, in essa acquisterai "La Mente Perfetta", grazie al quale diventerai un'essere onnisciente, potrai scegliere tra l'Onniscienza Inerente (scegliere cosa conoscere) e l'Onniscienza Totale (conoscenza pura), se scegli il primo caso, dopo aver stretto il patto ed essere tornato sulla barca, l'anziano ti condannerà a vedere la morte di chiunque ogni qualvolta sceglierai di usare l'abilità su di loro, senza poter cambiare il corso degli eventi, dopo la tua morte, vivrai per sempre insieme a tutte le anime che hai scelto di condannare usando l'Occhio Perfetto su di loro, e verrai odiato e torturato da queste. Se scegli l'Onniscienza Totale, ti verrà tolta la vita e diventerai un essere immateriale, il passato e il futuro saranno il presente ai tuoi occhi ma avrai un tempo limitato per esercitare il tuo potere e interagire materialmente sulla Terra, per allungare questo tempo dovrai uccidere esseri umani, a partire da chi ti è più caro, le loro anime non avranno redenzione e finiranno in un Inferno a soffrire per l'eternità.

La terza isola è l'Isola del Tempo, in essa acquisterai "La Visione Perfetta" grazie alla quale potrai interagire con il tempo in tutte le sue forme, potrai rallentarlo, velocizzarlo e potrai scegliere di viaggiare solo in una delle due direzioni temporali, passato o futuro. Se stringerai il patto, al momento del ritorno sulla barca, l'anziano signore ti condannerà ad una dilatazione temporale, ogni giorno del tuo tempo equivarrà ad un mese d'invecchiamento inesorabile, e quando morirai sarai cosciente del tempo che inesorabilmente trascorre anche dopo la morte, impazzirai sicuramente di fronte alla sua grandezza.

Dopo aver stretto i Patti scelti l'anziano signore ti ricondurrà al pontile e ti farà scendere dalla scialuppa.

Non guardarlo per nessun motivo, ringrazialo e torna indietro velocemente verso la nebbia dalla quale sei venuto, ti sveglierai nel mondo reale con le tue capacità, i sacrifici si avvereranno.

Adesso sei un essere lucido, mi auguro che la tua avidità sia compensata dai poteri che possiedi. Ma d'altronde come può un essere incosapevole immaginare quanto sia terribile e sconfinato il tempo, quanto sia orribile condannare, uccidere chi ami di più a questo mondo, quanto sia angosciante non poter udire, vedere, sentire.

Gli esseri incosapevoli sono tremendamente stupidi. Non credi, Cooper?

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.