Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Mi chiamo Alex e voglio raccontare una storia inquietante che mi è successa di recente.

Ero in viaggio da solo in un paese straniero e avevo bisogno di un posto dove passare la notte. Ho trovato un piccolo motel lontano dalla città e ho deciso di fermarmi lì. Non appena sono entrato nella stanza, ho avuto la sensazione di essere osservato. Ho cercato di ignorare quella sensazione e mi sono addormentato.

Verso le tre del mattino, mi sono svegliato di colpo. Ho sentito un respiro pesante e ho visto un'ombra in piedi accanto al mio letto. Ho cercato di accendere la luce, ma non funzionava. L'ombra si avvicinava sempre di più, il mio cuore batteva all'impazzata. Ho chiuso gli occhi, sperando che fosse solo una mia impressione.

Quando li ho riaperti, l'ombra era sparita. Ho cercato di rilassarmi e di dormire di nuovo, ma non ci sono riuscito. Qualcosa non andava in quella stanza. Mi sono alzato e ho iniziato a cercare un'altra stanza, ma tutte le porte erano bloccate. Non c'era via di uscita.

All'improvviso, ho sentito delle voci provenire dal corridoio. Erano voci strane, gutturali, che mi facevano venire i brividi. Ho deciso di andare a vedere, nonostante la paura. Nel corridoio, ho visto un gruppo di persone che mi fissavano con occhi vuoti e inespressivi. Erano vestite di nero e sembravano essere in trance.

Ho cercato di allontanarmi, ma sono stati loro a seguirmi. Ho chiesto loro cosa volessero, ma non hanno risposto. Continuavano a seguirmi ovunque andassi. Ho cercato di scappare, ma sembrava che non ci fosse via di fuga. Alla fine, sono riuscito a trovare una porta aperta e ho fatto il possibile per chiuderla alle mie spalle.

Sono stato in quella stanza per il resto della notte, sperando che tutto fosse solo un brutto sogno. Ma non appena ho aperto la porta la mattina dopo, ho visto gli stessi individui che mi guardavano con occhi vuoti. Sono riuscito a scappare e ad allontanarmi da quel motel maledetto, ma la paura che ho provato quella notte mi ha seguito per lungo tempo.

Da quel momento, ho iniziato a sentire la presenza di qualcosa di sinistro intorno a me ovunque andassi. Non importava dove mi trovassi, quella sensazione mi seguiva ovunque.

Mi sentivo sempre più angosciato e non sapevo come fare per liberarmi di quella sensazione. Ho deciso di cercare aiuto, ma non sapevo a chi rivolgermi. Ho provato a parlare con alcuni amici, ma nessuno sembrava capire la gravità della situazione. Tutti mi consigliavano di cercare un medico o uno psicologo, ma io sapevo che il mio problema non era solo mentale.

Ho deciso di indagare da solo e ho iniziato a cercare informazioni sul motel dove avevo passato quella notte. Ho scoperto che nel passato era stato utilizzato per cerimonie occulte e che molte persone erano scomparse misteriosamente dopo aver soggiornato lì.

Mi sono reso conto che quello che avevo vissuto non era solo una mia impressione, ma qualcosa di molto più reale e inquietante. Ho deciso di andare a parlare con il proprietario del motel, ma quando ho raggiunto il suo ufficio ho trovato solo un'ombra nera.

Ho capito che quella presenza sinistra mi stava ancora seguendo e che non avrei mai potuto liberarmene completamente.

Advertisement