Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Vorrei raccontarvi del giorno più bello

dove il matto Theodore Landon si liberò dal suo fardello.

La sua parete immaginaria era alla massima misura

non vedeva la realtà al di là di quelle mura.

Suo fratello era violento e spesso lo picchiava

poiché purtroppo il suo cervello bene non funzionava.

La famiglia religiosa gli toglieva ispirazione

ed il matto Theodore Landon trovò in Dio la depressione.

Rincasava il poveretto, la famiglia lo sgridò

era ormai l'ultima goccia ed il vaso traboccò.

In cucina corse Landon, e frugò dentro al cassetto

trovò allora un bel coltello, lo afferrò e lo tenne stretto.

Gli tremavano le mani, i suoi occhi eran di sasso

e la madre lentamente si avvicinava passo passo.

La pugnalò nel petto, il cuore trapassò

e per non farla gridare anche la gola le tagliò.

Si spostò dentro al salotto, dove il padre in piedi stava

al muro era appeso un fucile e Theodore Landon lo guardava.

Lo tolse dalla parete con mano molto lesta

e con un colpo verso il padre gli fece saltar la testa.

Scese infine in cantina, dove il fratello era recluso

con un altro colpo secco i suoi occhi avrebbe chiuso.

Ma giusto poco prima di quell'atto di viltà

Theodore Landon lasciò stare e di lui ebbe pietà.

Si sedette lacrimando e ridendo come un matto

pensando solamente a ciò che aveva fatto.

E questa era la storia del giorno più bello

dove il matto Theodore Landon si liberò dal suo fardello.


'

Narrazioni[]

Il_giorno_più_bello_-_CreepyPasta_ITA

Il giorno più bello - CreepyPasta ITA

Narrazione di La Voce Dell'Alchimista

Advertisement