Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Iniziò tutto con un SOL,

proprio come questo che sta riempiendo la stanza, un semplice SOL.

Una vecchia leggenda narrava che se sentivi un SOL così profondo il fantasma del pianoforte ti avrebbe ucciso: una leggenda davvero sciocca, insomma, il pianoforte è uno strumento inanimato, ma la leggenda diceva che non era così, in tanti anni che suonavo il pianoforte non sono mai stata uccisa da un qualsivoglia fantasma del pianoforte, infatti non sono morta...

Suonai ancora quel SOL, ancora 10 volte e ritornerà tutto alla normalità...

SOL

Sento le dita sul mio corpo legnoso.

SOL

Un brivido mi percorre il corpo.

SOL

Qualcuno appoggia un piede sopra il mio.

SOL

Stavolta il suono è più profondo, un dolore acutissimo.

SOL

Le sue dita sono gelide.

SOL

Mi sento più leggera, cavolo che dolore.

SOL

Sento il mio corpo staccarsi dal telaio.

SOL

Ci siamo, continua a suonare.

SOL

Le mie lacrime si riversano sul mio corpo,il suono si ferma... oh no.

Il dolore è atroce, ti prego ragazza suona, suona, SUONA.

SOL

Il mio corpo si stacca completamente dal telaio, da quel SOL riesco a uscire, la ragazza mi guarda stupefatta.

Per un secondo ci tocchiamo, mano contro mano, le stesse dita che mi hanno liberata, ma lei non sa ancora che rimarrà incastrata nella sua stessa passione.

L'ha risucchiata dentro, cerco di non pensarci, ma so il dolore che si prova, così una volta fuori le dissi "Dobbiamo fare un patto, io ti libero e tu mi liberi, io suono e tu suoni, io soffro e tu soffri".

Così iniziai a suonare di nuovo...

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL...

Lei esce, io entro... il mio corpo è di nuovo legato al telaio... spero che ricambi.

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

SOL

è di nuovo il mio turno...

SOL...

Advertisement