FANDOM


Tu, giocando a un videogioco, hai mai provato un senso di colpa, per dei nemici che hai ucciso?

Sì, è strana come domanda, ma ci hai mai pensato? Ci dev'essere per forza qualcuno che voglia fermarti o eliminarti; fa parte del gioco.

E se ti ritrovassi a far del male a dei cattivi che non volevano nuocerti in alcun modo? Come ti sentiresti? Ora, voi penserete, non esistono cattivi che non lo vogliono. Beh, se avete giocato a SuperMario64, allora vi ricorderete bene di un particolare nemico.

Dentro il castello, nel secondo piano, c'è un livello chiamato "Wet-Dry World" e nel dipinto vi è raffigurato il nemico principale del livello: uno Skeeter. Gli Skeeters sono dei nemici ispirati a dei coleotteri, in grado di scivolare sulla superficie dell' acqua senza affondare. Entriamo nel dipinto e iniziamo il livello. Questo è ambientato in una città subacquea, simile ad Atlantide. Passando sopra dei particolari pannelli, si può abbassare e alzare il livello dell'acqua a proprio piacimento. Ed è proprio sopra la superficie che troviamo gli Skeeters. Essi vagano senza uno scopo, con quegli occhi tristi. Se provi ad avvicinarti non ti attaccheranno, non sono programmati per aggredire Mario. Dopo lo slancio, rimangono fermi per qualche secondo, per poi girarsi e lanciarsi di nuovo. Se ti inferiscono dei danni, sarà semplicemente dovuto al fatto che, lanciandosi, il personaggio si trovava sulla loro traiettoria.

Talvolta, abbassando l'acqua, rimangono intrappolati in una piattaforma senza poterne uscire. L'unica cosa che potete fare è colpirli o saltarci sopra, ponendo fine alla loro agonia. Se avete SuperMario64, fate una prova. Avviate il livello e rimanete fermi davanti a uno Skeeter: egli non vi farà del male, non vuole farvene.

Ma perché quello sguardo? Perché sono tristi? Che cosa li tormenta? Forse è una loro caratteristica, ma mai avevo visto un nemico così. La Nintendo è al corrente di questo fatto, perciò nella versione per NintendoDS e in New SuperMario Bros li ha modificati, dandogli un aspetto più vivace. Ma non sono solo loro, è tutto il livello ad avere un qualcosa di cupo.

Forse, un tempo, era una città come le altre, ma dopo un cataclisma è stata inondata. Oppure, la più probabile, è che il livello è stato semplicemente creato così. Però questo, pur non avendo caratteristiche inquietanti come la casa dei fantasmi, rimane uno dei livelli più cupi del gioco, sia per l'atmosfera, che per gli Skeeters che lo abitano.
Lonely Skeeter

Skeeters legend














Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.