FANDOM


Erano le 23:00 e la mamma disse a Caty di andare a dormire. La bambina si rifiutò, ma dopo che i genitori la minacciarono di non portarla l'indomani al parco obbedì e si recò nella propria stanza, seguita dalla mamma. Una volta che la bambina fu sotto le coperte la madre le baciò la fronte e le disse "Buonanotte tesoro, ti voglio bene".


La mamma uscì dalla camera chiudendo la porta dietro di sé in modo che almeno uno spiraglio di luce entrasse nella stanza da letto della figlia. La bambina chiuse gli occhi. TOC. Caty aprì gli occhi di soprassalto. Aveva sentito un rumore o le era solo sembrato? Richiuse gli occhi. TOC. TOC. TOC. La bambina cominciò ad avere paura e chiamò la madre. Ma nessuno rispose. TOC. TOC. Da dove proveniva quel rumore? Da sotto il suo letto. La bambina si fece coraggio e guardò sotto il letto. Non vide niente. Ma poi... due enormi occhi gialli la stavano fissando. Non erano gli occhi di un semplice animale. Erano gli occhi di una creatura mostruosa. Questa cominciò a strisciare fuori dal letto, allungò una mano per afferrare la bambina ma questa fuggì correndo fuori dalla stanza urlando come un'ossessa in cerca della protezione dei genitori.


Arrivò davanti alla porta della camera da letto dei genitori ed entrò chiamando la mamma e il papà. Ma lo spettacolo raccapricciante che le si parò davanti non lo avrebbe davvero più scordato se solo... beh...

I genitori giacevano sgozzati sopra il letto dalle lenzuola bianche, che erano ormai totalmente rosse perché impregnate del sangue che continuava a sgorgare dalle loro gole tagliate.

La bambina rimase immobile ad osservare quell'orrenda scena. Una mano viscida e fredda le si posò sulla spalla, e nel riflesso della finestra davanti a lei vide due bagliori gialli. Dopodiché sentì un sibilo nell'orecchio e qualcosa di caldo le cominciò a scendere lungo le gambe. La sua vista si offuscò e le ultime cose che vide furono gli occhi gialli che la fissavano e un sorriso compiaciuto da cui spuntavano denti affilati come lame di un rasoio.

5-MOSTRO














Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.