Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Quasi tutti mi odiano. Ogni volta che comincio il mio lavoro, le persone coinvolte in questa mansione sono impaurite a morte. A volte riesco a leggere il terrore nei loro occhi. Non ne capisco il motivo, cosa ho che non va? Mi sembra di essere una persona qualunque. Non ce la faccio più.

Sono stanca di questo, davvero stanca. Tutto ciò è semplicemente insopportabile. Passo un'infinità di ore a piangere e a pensare al motivo di questo comportamento verso di me, ma ogni volta non riesco a spiegarmelo.

Io lavoro spesso, quasi tutto il giorno. Quando non lavoro però, è come se nessuno si accorgesse della mia presenza, e ciò mi sembra a dir poco assurdo. Ogni qualvolta che passeggio in un luogo pubblico, tutte le persone a me circostanti sembrano come automi programmati per svolgere qualunque sorta di compito, tranne che interagire con la sottoscritta.

Quando apro bocca per parlare, nessuno riesce a udire la mia voce. Non ho ancora capito se non riescono a sentire o non vogliono sentire. Ogni volta che incrocio qualcuno che è sulla mia strada, sono sempre io a dovermi spostare, perchè questo qualcuno mi colpirà con violenza senza nemmeno accorgersi di averlo fatto.


Per esempio: qualche giorno fa avevo appena terminato di lavorare e mi avviai lentamente a fare un lunga passeggiata per le vie della città, giusto per liberarmi dallo stress quotidiano.

Mentre stavo per girare distrattamente un angolo, girò dallo stesso vicolo un giovane signore che, intento a sorseggiare un caffè, mi diede una violenta spallata che mi fece quasi perdere l'equilibrio.

Io rimasi accecata dalla rabbia e, nonostante fossi abituata a questo trattamento, non potei fare a meno di gridargli contro qualche cattiveria. Notai inoltre che il caffè che aveva in mano non aveva minimamente risentito del potente colpo, come se fossi talmente leggera da essere spinta via senza nemmeno il minimo sforzo.

Nonostante tutto ciò sono molto, ma molto popolare, poiché sento che a volte gente che non ho mai visto prima parla insistentemente di me. Addirittura molti siti internet e film mi sono stati dedicati.


Ciò è strano, poiché la gente mi conosce ma mi ignora, eppure sento spesso parlare di me. In effetti, ammetto di essere una donna particolare, sia fisicamente che emotivamente. Infatti sono attratta irrefrenabilmente verso il macabro e verso il dolore. Sì, il dolore, quello che causo con il mio lavoro.

Quando sono abbigliata in questo modo, il mio viso è nascosto e si intravede solo il brillare dei miei occhi e il mio grande sorriso. Credo sia anche il mio abbigliamento lavorativo a incutere timore, infatti ogni qualvolta devo lavorare indosso un lungo abito molto scuro che mi copre anche la testa. Utilizzo uno strumento quando svolgo le mie mansioni, è un grande e rudimentale utensile che se usato bene può diventare molto produttivo.

Non so ancora il preciso motivo del comportamento della gente verso di me, tutto ciò che posso fare è lasciarvi un mio vecchio ritratto e chiedervi un parere, visto che presto o tardi...

Credo che ci conosceremo.



Grim-Reaper-800x960
Advertisement