FANDOM


Luka Magnotta è nato a Scarborough , Ontario. E' stato allevato dai nonni in Lindsay , Ontario, e ha frequentato la Scuola Secondaria Weldon. Il 12 agosto 2006 ha legalmente cambiato il suo nome a Luka Rocco Magnotta. Ha avuto diversi interventi di chirurgia plastica e non è mai soddisfatto del suo aspetto. Nel 2003, Magnotta incomincia a apparire nei video porno gay e di tanto in tanto lavora come spogliarellista. Da qui ha iniziato a comparire in riviste, e inizia a partecipare a programmi televisivi. Nel 2005, Magnotta è stato condannato per tre motivi di frode e ha ricevuto nove mesi di condanna condizionale con dodici mesi di libertà vigilata. Alcune notizie emerse sostengono che nel 2007 Magnotta aveva rapporti con Karla Homalka, pluri omicida, ma Magnotta nega tutto in una intervista del Toronto Sun.tr6urt6urtuyrtyryrtyrtyrtyrt


Lin Jun (30 dicembre 1978 - maggio 2012) anche conosciuto come Justin Lin, è stato uno studente internazionale di Wuhan, laureato in ingegneria informatica alla facoltà di Scienze presso la Concordia University. L'ultimo suo avvistamento fu il 24 maggio 2012 e fu denunciata la scomparsa da un amico il 29 maggio 2012. Alle 09:00 dello stesso giorno, fu scoperto dalla polizia un pacchetto contendente una mano sinistra indirezzata al Partito Liberale. Mentre alle 11:00 fu recapitato un paccetto sporco e maleodorante alla sede nazionale del Partito Conversatore del Canada, contendente un piede sinistro. In breve tempo la notizia fece il giro del mondo. E, dato che non c'è due senza tre, il portiere Mike Nadeau trovò, sempre nello stesso giorno, accanto al condominio dove lavorava una valigia in mezzo alla spazzatura contente un torso in decomposizione. La polizia iniziò a rovistare in mezzo alla spazzatura, trovando resti umani, vestiti insanguinati, carte d'identità e un oggetto appuntito.

Alle 11:33 la polizia perquisì l'appartamento 208, ovvero quello che Luka Rocco Magnotta aveva preso in affitto quattro mesi prima. L'appartamento era stato in gran parte svuotato, ma trovarono sangue su diversi elementi della casa, tra cui il materasso, il frigo, il tavolo e la vasca da bagno. Il 25 maggio 2012, in 11 minuti di video dal titolo "1 Lunatic 1 Ice Pick" fu pubblicato su "Bestgore.com" raffigurante un uomo nudo legato al letto in una stanza poco illuminata. Esso fu ripetutamente colpito con un punteruolo da ghiaccio e un coltello da cucina, smembrato e seguendo il tutto con atti di necrofilia. Nel video si può sentire come sottofondo la canzone "True Faith" e si può notare il poster del film Casablanca. Le autorità canadesi sono stati in grado di ottenere una versione "più ampia" del video, trovando inoltre atti di cannibalismo.


Il 26 maggio 2012, un avvocato americano del Montana sagnalò il video alla polizia di Toronto, all' FBI e allo Sheriff's Department, ma la relazione fu respinta come non credibile. Solo successivamente la polizia conferma dell'autenticità del video e iniziarono a credere che la vittima, un asiatico, fu il proprietario delle parti del corpo inviati a Ottawa, cosa che fu definitivamente confermata il 30 maggio 2012, identificandolo come Lin Jun. Il sospettato fu subito Magnotta, che nel frattempo era scappato, lanciando una caccia all'uomo internazionale. Nel frattempo furono trovati altri tre pacchetti, ma la polizia non rivelò mai il contenuto. Il 5 giugno 2012 fu consegnato alla scuola di St. George un piede destro, mentre nella scuola elementare District 39 Vancouver la mano destra. Entrambe le scuole lo aprirono, come di consueto, la mattina seguente. Il 1° luglio fu trovata, in fine, grazie a una soffiata anonima, la testa a bordo di un piccolo lago a Montreal.


Magnotta fu accusato per omicidio, necrofilia e pubblicazione di materiale osceno e immorale. Durante la fuga Magnotta volò a Parigi. Restò pochi giorni per poi andare in Germania. Il 4 giugno 2012 fu fermato dalla polizia di Berlino, in un internet cafè. Il giorno successivo ebbe un processo al tribunale di Berlino, ma privi di prove sufficiente per tenerlo in custodia fino all'estradizione ci fu solo un processo semplificato. Il 18 giugno 2012 Magnotta fu consegnato alle autorità canadesi a Berlino. Il giorno successivo apparve in tribunale in collegamento video e si dichiarò colpevole di tutte le accuse attraverso il suo avvocato Pierre Panaccio.


Magnotta è accusato, inoltre, di essere il creatore di video contenenti atti di crudeltà verso gli animali, principalmente gatti, caricati su YouTube a partire dal 2010, uno in particolare dal titolo "1 boy 2 kittens" dove mostra un uomo soffocare due gattini con un'aspirapolvere con la canzone "Happy Xmas (War Is Over)" di John Lennon's di sottofondo. Sucessivamente fu condannato anche per Crudeltà verso gli Animali. Inoltre la polizia di Gatineau sta indagando su possibili legami tra Magnotta e l'assassinio di Valerie Leblanc del 2011.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.