Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

In un villaggio rurale del Nuovo Mondo viveva una donna che era solita curare gli abitanti del villaggio con le erbe che raccoglieva al confine con la foresta.

Un giorno tutti i bambini del villaggio si ammalarono improvvisamente e ben presto i sospetti caddero su di lei.

Non passò molto tempo che gli abitanti, presi dalla disperazione e dalla crescente follia, decisero di farsi giustizia da soli e marciarono nella notte in cerca di vendetta. La trovarono, la trascinarono fuori dalla sua casa, le tagliarono il naso, le orecchie e infine la appesero per i seni ai rami di un albero.

La arsero viva e  gettarono i resti in pasto ai porci.

I bambini, prevedibilmente, guarirono e tutto tornò alla normalità.

Una mattina funesta però gli abitanti del villaggio si alzarono e videro che i loro figli erano scomparsi dai loro letti e non sapendo che fare andarono nel panico, ma prima che potessero accusarsi e massacrarsi a vicenda i bambini vennero ritrovati.

Un pastore li aveva individuati in fondo ad un fosso ai margini della foresta, guidato dal fetore che emanavano i loro corpi.

Erano stati cuciti uno all'altro a formare un totem informe e putrido. I loro intestini marcescenti erano stati strappati via e dondolavano appesi ai rami degli alberi spogli. Le teste di alcuni adornavano un piccolo santuario, testimone di un blasfemo rituale per il Caprone: i loro occhi erano stati cavati e la loro lingua annodata si affacciava dalle bocche spalancate contrite in una smorfia di orrore.

A completare l'orrenda opera un'insegna inchiodata su un palo ai bordi del fosso:

"Avete ucciso la strega sbagliata."


Narrazioni[]

Roanoke_-_Creepypasta

Roanoke - Creepypasta

Narrazione di NoDreams

Advertisement