Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki
Mizuki shigeru sazae oni

Gli Sazae-Oni sono creature della mitologia giapponese, che assomigliano a grandi molluschi. Questi  esseri malvagi entrano nelle conchiglie, come molluschi, e dopo trent'anni diventano Sazae-Oni a tutti gli effetti.

Leggende[]

La leggenda più nota sul Sazae-Oni parla di un gruppo di pirati. Il demone vedendo arrivare una nave, si trasformò in una sensuale donna seminuda, e si finse in balia delle onde, sul punto di annegare. La nave che si fermò era una nave di pirati, che salvarono la donna, chiedendole in cambio favori sessuali. La donna accettò, ma durante i rapporti con i pirati le sue mani divennero come chele, e tagliò loro i testicoli mettendoli all'interno di un sacco. I pirati la rigettarono in mare, e la donna sembrò annegare. Tuttavia riprese il suo vero aspetto tenendo i testicoli dei pirati nel sacco, ed i pirati rimasero sconvolti dal fatto che fosse un demone Sazae-Oni. Il demone disse ai pirati che avrebbe ridato loro i testicoli, a patto che loro pagassero una moneta d'oro per ogni organo sessuale maschile da lei reciso. Il capitano accettò, ed i pirati riebbero i loro testicoli, ma persero tutto il loro bottino. 

Advertisement