Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Rientri in casa verso le 22:00, in punta di piedi. L'inconfondibile russare di tuo padre al piano di sopra ti spinge a muoverti furtivo come un gatto. Se sapesse che invece di filare a dormire, stai andando in sala ad accendere il PC scenderebbe a farti cambiare idea a suon di ceffoni.

Il ronzio del computer si diffonde nella stanza buia. Tendi l'orecchio. "Bene, papà russa ancora!" Ti sussurri sorridendo.

Lo schermo del PC illumina artificialmente il salotto e il tuo sorriso ebete, mentre digiti il tuo sito preferito di creepypasta.

Sai bene che finirai per avere il terrore anche solo di alzarti da quella sedia, ma non puoi farne a meno. Tu ADORI le creepypasta.

La tua lettura ti distoglie da ogni altro pensiero, radicando lentamente la paura nelle fondamenta del tuo cervello. Il killer soprannominato Jeff, Slenderman, B.O.B., tutte storie che conosci a memoria e che, puntualmente, ti fanno andare a dormire con un'angoscia tremenda.

Ecco finalmente la tua categoria prediletta: "Dietro di te".

Leggi, leggi, e leggi ancora. Ogni racconto che leggi, senti la paura insidiarsi sempre più a fondo nella tua mente. Che cosa ci sarà alle tue spalle quando lo schermo del PC diventerà nero?

Di tanto in tanto, torni alla realtà per avere la certezza di non essere nei guai.

Si, sta ancora russando.

Guardi l'ora: le 23:49. Pensi che leggerai l'ultimo racconto e poi filerai a letto, quando qualcosa cattura la tua attenzione. Non senti più il russare di tuo padre al piano di sopra.

Prima ancora di renderti conto che sei nei guai, il cellulare ti vibra nella tasca, e ti rendi conto che non ti sei ancora neanche spogliato.

Leggi sul display e rabbrividisci. -PAPÀ-

"Merda! Ci siamo!"

Quando tuo padre non spreca neanche più le forze per venirti a prendere per un orecchio, ma ti chiama al cellulare da una stanza all'altra, vuol dire che è veramente incazzato.

Deglutisci e rispondi balbettando.

La scala che porta al piano di sopra comincia a cigolare alle tue spalle, sotto i passi di... qualcosa che non può NELLA MANIERA PIÙ ASSOLUTA essere tuo padre.

La voce all'altro capo del telefono ti fa sbiancare come un lenzuolo.

"Jeremy, scusa se ti ho svegliato. Fra una decina di minuti potresti uscire ad aprirmi il garage? Ho dimenticato le chiavi a casa."

IMG 20190106 135929


Captain Mantis (discussioni)







Narrazioni[]

Sta_ancora_russando_-_Creepypasta_ITA

Sta ancora russando - Creepypasta ITA

Narrazione di "DarkTales"

Advertisement