Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

È stato ritrovato un vecchio diario, sepolto nelle vicinanze di una casa nella foresta. 

La proprietaria sembra essere una ragazza morta un anno fa, nella prima pagina c'è scritto:

"Sono passati anni dall'ultima volta che ho scritto questo diario, ricordo che appuntavo ogni singola cosa che mi accadeva.

Ho smesso di scrivere dopo essere andata dallo psicologo:

3 Dicembre 1987

Cara Shine

L'unica cosa con cui riesco a comunicare con te è questo diario.

Tutti dicono che c'è qualcosa di sbagliato in me, lo credo anch'io.

Ho deciso di non parlare a nessuno di queste voci e del sentirmi sempre osservata...

15 Dicembre 1987

Cara Shine

Non ti ho scritto ultimamente perchè avevo bisogno di capire delle cose.

La gente dice che sono pazza, ma non lo sono.

SO CHE ESISTI

1 Gennaio 1988 

Cara Shine

Ieri ad una festa è morto un ragazzo, io ero lì.

Perchè lo hai ucciso? Perchè hai voluto che lo uccidessi? 

Ora dovrò andare da uno "psicologo".

Spero di scriverti presto...



8 Ottobre 2010

Cara Shine

Avevo promesso di scriverti presto, ma lo psicologo ha preso il diario, sono riuscita a ritrovare solo quelle ultime tre pagine da poco.

Senza il diario, con il tempo ho creduto anch'io che tu non esistessi, che fossi solo frutto della mia immaginazione, ma ora ho bisogno del tuo aiuto, non posso più ignorare tutti quei messaggi, tutte le voci, non ora che mi sono accorta che per tutto questo tempo sono stata sola.

Per favore dimmi cosa devo fare...


17 Dicembre 2010

Cara Shine

Grazie per avermi fatto capire dove andare, la mia vecchia casa è una scelta molto saggia a mio parere.

Nessuno mi ha ascoltata veramente, il buio di quella casa è sempre stato così accogliente e le anime che contiene continuano a parlarmi.

Vivo in una tempesta composta di persone che talvolta sono come il vento ed io ho bisogno di calma.


2 Febbraio 2010

Cara Shine

Sono arrivata a casa, la mia vecchia casa nella foresta alla larga dalle tempeste e dalle guerre altrui.

Ormai è quasi tutto rotto, ammuffito e c'è ancora il sangue... tu sai bene il perchè di quel sangue.

Io ti aspetto qui!


20 Dicembre 2010

Grazie per avermi creduto; quasi tutti mi dementicano, ma tu sei tornata, sei l'unica vera amica che abbia mai avuto.

Mi dispiace di averti rovinato la vita, mi sentivo troppo sola avevo bisogno di anime, immortali come me, che mi tenessero compagnia e grazie a te ora ho degli amici.

Unisciti a noi e liberati per sempre da tutto ciò che ti opprime..."

Nessuno sa chi avesse scritto l'ultima parte del diario, molti sospettano che la ragazza credesse di essere Shine e ha scritto a se stessa.

Ma c'è di più in questo diario, basta toccarlo per sentirlo.

Chi è questa Shine? Esiste davvero? 

Nessuno vorrebbe saperlo realmente... almeno non io.

Advertisement