FANDOM


È lì che ti accorgi di quanto sottile sia il muro fra la vita e la morte.

È lì che ti accorgi che non stai sognando; quanto crudele è la realtà. Preferivi chiudere gli occhi e spegnerti lentamente, magari nel sonno, piuttosto che ritrovarti in quell’inferno.

È li che ti accorgi di come veramente possono far paura le fiamme, il calore. Solo in quel momento puoi capire insieme ad altre centinaia di persone che cos’è il terrore.

È lì che ti accorgi dell’importanza di ogni istante. Come vorresti in questo momento abbracciare tutti i tuoi cari, dargli un ultimo saluto.

Non biasimarti, non è colpa tua, è una cosa che non puoi controllare, non puoi fermare… Un giudice più grande di te, di tutti, ha deciso e nonostante non ti sembri giusto è così.

Ora hai un'ultima scelta da fare: buttarti nel vuoto o morire soffocato?

Decidi in fretta… le fiamme si stanno avvicinando

.

.

.

.

“Scusi che giorno è?” – “L’undici signora”.



Download (1)-1









Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.


NarrazioniModifica

Un'ultima scelta - Horror Side - Stories

Un'ultima scelta - Horror Side - Stories

Narrazione di Horror Side - Creepystories

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.