Creepypasta Italia Wiki
Advertisement
Creepypasta Italia Wiki

Hai mai sentito l'espressione "Una mela al giorno toglie il medico di torno"? La maggior parte delle persone crede, senza motivo di pensare altrimenti, che sia semplicemente una filastrocca che sottolinea l'importanza di mangiare bene per i bambini. Ma questo detto non nacque come semplice proverbio. Nacque in una cittadina di periferia durante i primi anni degli anni della Corsa all'Oro, dove il cibo era scarso e i soldi lo erano ancora di più.

Durante un agosto particolarmente arido per quella regione, una serie di delitti decisamente cruenti travolse la cittadina. Ogni notte una casa veniva violata, e ogni persona che riusciva a vedere l'intruso veniva rapidamente, e brutalmente uccisa. Non venne mai rubato nulla, eccetto qualche rimasuglio di cibo.


Dopo due settimane che la situazione andava avanti in questo modo, il fruttivendolo locale mise su un tavolino al centro della piazza qualche mela ed un bicchiere di latte durante la notte. In seguito si nascose nel campanile della chiesa, sperando di poter scorgere chiunque si fosse avvicinato.


Combattendo la stanchezza, il fruttivendolo attese un qualunque segno di vita provenire dal basso. Subito dopo mezzanotte egli venne ricompensato dalla visione di un uomo che teneva in mano una borsa nera piena di strumenti metallici sporchi ed opachi e vestiva da capo a piedi con numerosi stracci. Questi si fermò trovandosi davanti le mele ed il latte, e girò velocemente la testa in più direzioni, come se stesse cercando chi avesse osato fargli trovare la "pappa pronta". Paralizzato dalla paura, il fruttivendolo sparì dalla vista e rimase nascosto fino all'alba.


Lo strano uomo aveva preso solo una mela, e non aveva nemmeno toccato il latte. Non vi fu alcuna effrazione in nessuna casa, e nessuno venne ucciso. Per decenni, la cittadina continuò a mettere una mela in piazza ogni notte, anche dopo che essa aveva smesso di scomparire.

Advertisement