FANDOM


Image-81

Lo Stuart Hotel sito in Liverpool, in Inghilterra, è da tempo considerato uno dei pub più infestati della città.

Leggende narrano che nel 1897 il proprietario dell'hotel, Robinson Pemberton di 41 anni, sentì uno strano rumore graffiante proveniente dalla cantina del pub. All'inizio pensò che fu provocato da un ratto ma presto questo di fece più forte. Forte abbastanza da farsi sentire nel vicinato.

Tre giorni dopo l'incidente, l'hotel fu "scosso" dall'alto in basso con ruggiti così potenti che le finestre dovettero essere lasciate aperte affinché i vetri non si rompessero. Dopodiché il rumore finì.

Dopo due giorni, un patrono incuriosito da questa storia bussò tre volte al muro del pub e per risposta sentì altri tre colpi provenienti dal muro. All’improvviso il rumore iniziò di nuovo e, questa volta accompagnato dal suono di una campana lontana, durò circa per una settimana. I rapporti indicano che un prete della chiesa vicina, la Saint Mary, mise una Bibbia nella cantina dell’albergo e il rumore non si sentì più.

In questi giorni, un cacciatore di fantasmi stava usando Google Street View per trovare un negozio “fish and chips” a Walton, quando incrociò lo Stuart Hotel. Secondo questi, qualcosa nella finestra in alto a sinistra aveva catturato la sua attenzione, dopodiché pubblicò lo screen su Twitter (con il nome di "Keswick bro "), assieme a questo commento:


Ho ingrandito su Google Street View e questo può essere definito o un volto strano o un fantasma che sta fissando fuori dalla finestra.


Nella versione ingrandita è possibile vedere la figura inquietante che sbircia leggermente verso destra. Il vetro è appannato leggermente, come se questa figura ci respirasse sopra. Nella finestra a sinistra, si vede un uomo che indossa uno smoking e Dickey papillon.


Image-82













Fonte: Altered Dimension.net  

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.